GIUSEPPE PATANIA (1780-1852)

OLIO SU TAVOLETTA: “SESTO FIGLIO DI TARQUINO E LUCREZIA”.

la tavoletta, riprende la vicenda, secondo cui, Sesto dichiarava il suo amore alla madre Lucrezia e al contempo , otteneva suppliche e minacce di morte,vedendo quanto fosse irremovibile.

Il cruento avvenimento , è riconducibile nell’ espressione violenta nel volto di Sesto, che afferra forte a se Lucrezia , che a sua volta è in preda al terrore di essere violentata.

I due corpi vengono illuminati, dalla luce proveniente dal torciere collocata vicino al letto, mentre lo sfondo risulta quasi buio.

dimensioni. 24×18 cm .

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...